Pagine

giovedì 17 gennaio 2019

Elenco dei governi dell'Italia post-fascista e repubblicana con legislature e composizioni politiche

Palazzo Chigi, sede dei governi
italiani, da http://www.governo.it/
unosguardosupalazzochigi
Ordinamento provvisorio: dal 25 luglio 1943 al 23 maggio 1948

I Governo Badoglio (dal 25 luglio 1943 al 17 aprile 1944)
Governo militare

II Governo Badoglio (dal 22 aprile1944 all'8 giugno1944)
Governo di unità nazionale antifascista

I Governo Bonomi (dal 18 giugno 1944 al 10 dicembre1944)
Partiti di governo: DC - PCI - PSI- PLI - PRI - PdL - Pd'A - PSIUP

Governo Parri (dal 21 giugno 1945 all'8 dicembre1945)
Partiti di governo: DC - PCI - PSIUP - PLI - Pd'A - DL

I Governo De Gasperi (dal 10 dicembre 1945 al 1° luglio 1946)
Partiti di governo: DC - PCI - PSIUP - PLI - PD'A - PDL

Proclamazione della Repubblica: 2 giugno 1946                                            Con Referendum
Assemblea costituente: 25 giugno 1946 - 31 gennaio 1948                 Sistema elettorale proporzionale

1) - II Governo De Gasperi (dal 13 luglio 1946 al 28 gennaio1947) primo governo della Repubblica
Partiti di governo: DC- PCI - PSIUP - PRI

2) - III Governo De Gasperi (dal 2 febbraio 1947 al 31 maggio 1947)
Partiti di governo: DC - PCI - PSI

3) - IV Governo De Gasperi (dal 31 maggio 1947 al 23 maggio 1948)      Entra in vigore la Costituzione
Partiti di governo: DC - PLI - PSLI - PRI

I Legislatura (8 maggio 1948 - 4 aprile 1953)

4) - V Governo De Gasperi (dal 23 maggio1948 al 14 gennaio 1950)
Partiti di governo: DC - PSLI - PRI - PLI

5) - VI Governo De Gasperi (dal 27 gennaio 1950 al 19 luglio 1951)
Partiti di governo: DC - PRI - PSLI

6) - VII Governo De Gasperi (dal 26 luglio1951 al 7 luglio 1953)
Partiti di governo: DC - PRI

II Legislatura (25 giugno 1953 - 14 marzo 1958)

7) - VIII Governo De Gasperi (dal 16 luglio 1953 al 2 agosto 1953)
Partito di governo: DC

8) - I Governo Pella (dal 17 agosto 1953 al 12 gennaio 1954)
Partiti di governo: DC - Indipendenti

9) - I Governo Fanfani (dal 18 gennaio 1954 all'8 febbraio 1954)
Partito di governo: DC

10) - I Governo Scelba (dal 10 febbraio 1954 al 2 luglio 1955)
Partiti di governo: DC - PSDI - PLI

11) - I Governo Segni (dal 6 luglio 1955 al 15 maggio 1957)
Partiti di governo: DC - PSDI - PLI

12) - Governo Zoli (dal 19 maggio 1957 al 1° luglio 1958)
Partito di governo: DC

III Legislatura (12 giugno 1958 - 18 febbraio 1963)

13) - II Governo Fanfani (dal 1° luglio 1958 al 15 febbraio 1959)
Partiti di governo: DC - PSDI

14) - II Governo Segni (dal 16 febbraio 1959 al 26 marzo 1960)
Partito di governo: DC

15) - Governo Tambroni (dal 25 marzo 1960 al 26 luglio 1960)
Partito di governo: DC

16) - III Governo Fanfani (dal 26 luglio 1960 al 21 febbraio 1962)
Partito di governo: DC

17) - IV Governo Fanfani (dal 21 febbraio 1962 al 21 giugno 1963)
Partiti di governo: DC - PRI - PSDI

IV Legislatura (16 maggio 1963 - 11 marzo 1968)

18) - I Governo Leone (dal 21 giugno 1963 al 4 dicembre 1963)
Partito di governo: DC

19) - I Governo Moro (dal 5 dicembre 1963 al 23 luglio 1964)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI

20) - II Governo Moro (dal 22 luglio 1964 al 23 febbraio 1966)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI

21) - III Governo Moro (dal 23 febbraio 1966 al 24 giugno 1968)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI

V Legislatura (5 giugno 1968 - 28 febbraio 1972)

22) - II Governo Leone (dal 24 giugno 1968 al 12 dicembre 1968)
Partito di governo: DC

23) - Governo Rumor (dal 12 dicembre 1968 all'8 agosto 1969)
Partiti di governo: DC - PSI - PRI

24) - II Governo Rumor (dal 5 agosto 1969 al 27 marzo 1970)
Partito di governo: DC

25) - III Governo Rumor (dal 28 marzo 1970 al 6 agosto 1970)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI

26) - Governo Colombo (dal 6 agosto 1970 al 18 febbraio 1972)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI solo fino al 1º marzo 1971

27) - I Governo Andreotti (dal 17 febbraio 1972 al 26 giugno 1972)
Partito di governo: DC

VI Legislatura (25 maggio 1972 - 1 maggio 1976)

28) - II Governo Andreotti (dal 26 giugno 1972 al 7 luglio 1973)
Partiti di governo: DC - PLI - PSDI

29) - IV Governo Rumor (dal 7 luglio 1973 al 14 marzo 1974)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI

30) - V Governo Rumor (dal 14 marzo 1974 al 23 novembre 1974)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI

31) - IV Governo Moro (dal 23 novembre 1974 al 12 febbraio 1976)
Partiti di governo: DC - PRI

32) - V Governo Moro (dal 12 febbraio 1976 al 29 luglio 1976)
Partito di governo: DC

VII Legislatura (5 luglio 1976 - 2 aprile 1979)

33) - III Governo Andreotti (dal 29 luglio 1976 all'11 marzo 1978)
Partito di governo: DC

34) - IV Governo Andreotti (dall'11 marzo 1978 al 20 marzo 1979)
Partito di governo: DC

35) - V Governo Andreotti (dal 20 marzo 1979 al 4 agosto 1979)
Partiti di governo: DC - PRI - PSDI

VIII Legislatura (20 giugno 1979 - 4 maggio 1983)

36) - I Governo Cossiga (dal 5 agosto 1979 al 4 aprile 1980)
Partiti di governo: DC - PSDI - PLI

37) - II Governo Cossiga (dal 4 aprile 1980 al 18 ottobre 1980)
Partiti di governo: DC - PSI - PRI

38) - Governo Forlani (dal 18 ottobre 1980 al 28 giugno 1981)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PRI

39) - I Governo Spadolini (dal 28 giugno 1981 al 23 agosto 1982)
Partiti di governo: PRI - DC - PSI - PSDI - PLI

40) - II Governo Spadolini (dal 23 agosto 1982 al 1° dicembre 1982)
Partiti di governo: PRI - DC - PSI - PSDI - PLI

41) - V Governo Fanfani (dal 1° dicembre 1982 al 4 agosto 1983)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PLI

IX Legislatura (12 luglio 1983 - 28 aprile 1987)

42) - I Governo Craxi (dal 4 agosto 1983 al 1° agosto 1986)
Partiti di governo: PSI - DC - PRI - PSDI - PLI

43) - II Governo Craxi (dal 1° agosto 1986 al 17 aprile 1987)
Partiti di governo: PSI - DC - PRI - PSDI - PLI

44) - VI Governo Fanfani (dal 17 aprile 1987 al 28 luglio 1987)
Partiti di governo: DC - Indipendenti

X Legislatura (2 luglio 1987 - 2 febbraio 1992)

45) - Governo Goria (dal 29 luglio 1987 al 13 aprile 1988)
Partiti di governo: DC - PSI - PRI - PSDI - PLI - Indipendente di area PSI-PSDI

46) - Governo De Mita (dal 13 aprile 1988 al 23 luglio 1989)
Partiti di governo: DC - PSI - PRI - PSDI - PLI

47) - VI Governo Andreotti (dal 23 luglio 1989 al 12 aprile 1991)
Partiti di governo: DC - PSI - PRI - PSDI - PLI - UDS

48) - VII Governo Andreotti (dal 12 aprile 1991 al 24 aprile1992)
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PLI. Erano presenti anche tre ministri del Partito Repubblicano Italiano (PRI), che però non prestarono giuramento, essendo il partito uscito dalla maggioranza in seguito alla non assegnazione del dicastero delle Poste e Telecomunicazioni.

XI Legislatura (23 aprile 1992 - 16 gennaio 1994)
                                                                                                                               Inchiesta
49) - I Governo Amato (dal 28 giugno 1992 al 28 aprile 1993)                             Mani Pulite
Partiti di governo: DC - PSI - PSDI - PLI - Indipendenti

50) - Governo Ciampi (dal 28 aprile 1993 al 10 maggio 1994)
Partiti di governo: DC - PSI - PDS - PLI - PSDI - FdV (Federazione dei Verdi) - PRI - (passerà all'MSI il sottosegretario Publio Fiori, entrato nel governo in quota DC ma entrato nel MSI durante il mandato).
Dieci ore dopo il giuramento del governo, a causa della mancata concessione da parte del parlamento dell'autorizzazione a procedere contro Bettino Craxi, PDS e FdV ritirano i propri ministri e il 5 maggio il gabinetto è reintegrato da personalità indipendenti.

XII Legislatura (15 aprile 1994 - 16 febbraio 1996)                  Riforma elettorale maggioritaria mista
                                                                                                                   "Mattarella o Mattarellum"
51) - I Governo Berlusconi (dal 10 maggio 1994 al 17 gennaio 1995)
Partiti di governo: FI (Forza Italia di Berlusconi) - MSI - LN (Lega Nord di Bossi) - CCD (Centro Cristiano Democratico degli ex DC dorotei Casini, Mastella e D'Onofrio) - UdC  (Unione di Centro del liberale R.Costa) - FLD (Federalisti e Liberaldemocratici di Gubetti e Costa dell'UdC) - Indipendenti - MID (Movimento Democratico Italiano di Sergio Berlinguer)

52) - Governo Dini - (dal 17 gennaio 1995 al 17 maggio 1996)
Partiti di governo: Tecnici

XIII Legislatura (9 maggio 1996 - 9 marzo 2001)

53) - I Governo Prodi (dal 17 maggio 1996 al 21 ottobre 1998)
Partiti di governo: Ulivo (PDS, PPI [Partito Popolare Italiano di M.Martinazzoli], RI [Rinnovamento Italiano di L.Dini], FdV, UD [Unione Democratica di A.Maccanico], Ind. dell'Ulivo) - Indipendenti
Il 9 ottobre 1998, durante il dibattito sulla fiducia al governo, il capogruppo di Rifondazione Comunista alla Camera, Oliviero Diliberto, annuncia che la maggioranza del gruppo parlamentare voterà a favore del Governo Prodi. Bertinotti (segretario di Rifondazione Comunista) dichiara invece la sfiducia. Pochi minuti dopo la Camera nega (con 312 sì e 313 no) la fiducia al governo. Prodi sale al Quirinale e rassegna le dimissioni.

54) - I Governo D'Alema (dal 21 ottobre 1998 al 22 dicembre 1999)
Partiti di governo: Ulivo (DS, PPI, RI, PdCI [Partito dei Comunisti Italiani scissi da Rifondazione Comunista], FdV, SDI [Socialisti Democratici Italiani di E.Boselli]) - UDR (Unione Democratica per la Repubblica di F.Cossiga) - Indipendenti
Il 14 ottobre 1998, l'UDR si dichiara disponibile ad appoggiare un governo di centrosinistra a patto che non sia guidato da Prodi.

55) - II Governo D'Alema (dal 22 dicembre 1999 al 25 aprile 2000)
Partiti di governo: Ulivo (DS, PPI, Dem [I Democratici di R.Prodi], PdCI, RI, FdV) - UDEur (Unione Democratica per l'Europa di C.Mastella) - Indipendenti - UV (Union Valdôtaine) partecipa all'esecutivo senza rappresentanza nel Consiglio dei ministri ma con 1 sottosegretario.

56) - II Governo Amato (dal 25 aprile 2000 all'11 giugno 2001)
Partiti di governo: Indipendenti - Ulivo (DS, PPI, Dem, FdV, PdCI, UDEur, RI, SDI)

XIV Legislatura (30 maggio 2001 - 27 aprile 2006)                    Riforma elettorale proporzionale con                                                                                                               premio di maggioranza "Calderoli o Porcellum"
57) - II Governo Berlusconi (dall'11 giugno 2001 al 23 aprile 2005)
Partiti di governo: Casa delle Libertà Pres. del Cons., 20 ministri, 53 vicemin. e sottos., Vicepres. del Cons. di cui
- Forza Italia (FI), Presidente del Consiglio, 11 ministri, 27 fra viceministri e sottosegretari
- Alleanza Nazionale (AN), 4 ministri, 14 fra vicemin. e sottosegretari, Vicepresidente del Consiglio
- Lega Nord (LN), 3 ministri e 6 sottosegretari
- Biancofiore, 2 ministri e 6 sottosegretari di cui
   - Centro Cristiano Democratico (CCD), 1 ministro e 4 sottosegretari
   - Cristiani Democratici Uniti (CDU), 1 ministro e 2 sottosegretari
e Indipendenti, 3 ministri e 3 sottosegretari.
Partecipazione all'esecutivo senza rappresentanza in Consiglio dei ministri: Casa delle Libertà con 3 sottosegretari, Nuovo PSI (NPSI) con 2 sottosegretari e Partito Repubblicano Italiano (PRI) con 1 sottosegretario.

58) - Governo Berlusconi III (dal 23 aprile 2005 al 17 maggio 2006)
Partiti di governo: Casa delle Libertà Pres. del Cons., 23 ministri, 71 vicemin. e sottosegr., Vicepres. Cons. di cui
- Forza Italia (FI), Pres. del Cons., 9 min., 35 vicemin. e sottosegr., Vicepres. del Consiglio
- Alleanza Nazionale (AN), 6 ministri e 16 fra viceministri e sottosegretari
- Unione dei Democratici Cristiani e dei Democratici di Centro (UDC), 3 min. 9 vicemin. e sottoseg.
- Lega Nord (LN), 3 ministri e 8 sottosegretari
- Nuovo PSI (NPSI), 1 ministro e 2 fra viceministri e sottosegretari
- Partito Repubblicano Italiano (PRI), 1 ministro e 1 viceministro
e Indipendenti, 1 ministro, 1 sottosegretario.

XV Legislatura (28 aprile 2006 - 6 febbraio 2008)

59) - II Governo Prodi (dal 17 maggio 2006 al 6 maggio 2008)
Partiti di governo: L'Unione di cui
L'Ulivo, di cui
- Democratici di Sinistra (DS), 9 ministri 5 viceministri e 23 sottosegretari
- Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), 7 ministri 3 viceministri e 18 sottosegretari
- Indipendenti de l'Ulivo, Presidente del Consiglio, 2 ministri e 4 sottosegretari
Partito della Rifondazione Comunista (PRC), 1 ministro, 1 viceministro e 6 sottosegretari
Rosa nel Pugno (RnP), di cui
- Radicali Italiani (RI), 1 ministro
- Socialisti Democratici Italiani (SDI), 1 viceministro e 3 sottosegretari
Italia dei Valori (IdV), 1 ministro e 2 sottosegretari
Federazione dei Verdi (FdV), 1 ministro e 2 sottosegretari
Popolari UDEUR (UDEUR), 1 ministro e 1 sottosegretario
Partito dei Comunisti Italiani (PdCI), 1 ministro e 2 sottosegretari indipendenti di area
e Indipendenti, 1 ministro e 2 sottosegretari.
Partecipazione all'esecutivo senza rappresentanza in Consiglio dei ministri: L'Unione, I Socialisti Italiani con 1 sottosegretario, Lega per l'Autonomia - Alleanza Lombarda (LAL)con 1 sottosegretario, Democratici Cristiani Uniti (DCU) con 1 sottosegretario.

XVI Legislatura (dal 29 aprile 2008 al 23 dicembre 2012)

60) - IV Governo Berlusconi (dall'8 maggio 2008 al 16 novembre 2011)
Partiti di governo: Il Popolo della Libertà (PdL) Presidente del Consiglio, 17 ministri e 23 sottosegretari di cui
- Lega Nord (LN), 3 ministri, 1 viceministro e 4 sottosegretari
- Popolo e Territorio (Pt) (Noi Sud-Libertà ed Autonomia, Popolari d'Italia Domani-PID, Movimento di Responsabilità Nazionale-MRN, Azione Popolare, Alleanza di Centro-AdC, La Discussione), 1 ministro e 2 viceministri
- Indipendenti PdL, 1 ministro e 3 sottosegretari
- Futuro e Libertà per l'Italia (FLI), 1 ministro, 1 viceministro e 2 sottosegretari (fino al 15/11/2010).
Partecipazione all'esecutivo senza rappresentanza in Consiglio dei ministri: Democrazia Cristiana (DC) con 1 sottosegretario, Forza del Sud (FdS) con 1 sottosegretario, Noi Sud (NS), con 1 sottosegretario, La Destra con 1 sottosegretario (dal 15/04/2011), Coesione Nazionale (CN) con 1 sottosegretario, Repubblicani-Azionisti con 1 sottosegretario, Movimento per le Autonomie (MpA) con 2 sottosegretari (fino al 12/11/2010), Tecnici con 1 sottosegretario (fino all'11/11/2010) e Liberal Democratici con 1 sottosegretario (dal 5/5/2011 al 28/5/2011).
Hanno sostenuto l'esecutivo senza prendervi parte: Liberal Democratici (fino al 13/11/2008, all'opposizione ufficialmente fino al 5/5/2011, quando entrano nel governo con un sottosegretario, per poi riuscirne meno di un mese dopo).

61) - Governo Monti (dal 16 novembre 2011 al 28 aprile 2013)
Composizione del governo: Nella compagine governativa sono presenti sette professori universitari, cinque dottori generici, un avvocato, un magistrato, un professore-avvocato, un banchiere (Corrado Passera), due giuristi, un prefetto (Anna Maria Cancellieri), un ambasciatore e un ammiraglio (Giampaolo Di Paola), nessuno politico di professione, poiché devono solo smantellare il "welfare", applicare le direttive dell'Ue, del  FMI e dell'ordo- finanza liberista.

XVII Legislatura (dal 15/03/2013 al 22/03/2018)

62) - Governo Letta (dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014)
Partiti di governo: Partito Democratico (PD) Pres. del Cons., 8 ministri, 5 viceministri e 12 sottosegretari;
Il Popolo della Libertà (PdL) (dal 16/11/2013 Nuovo Centrodestra NCD): Vicepres. del Cons., 4 ministri, 1 viceministro e 8 sottosegretari;
Scelta Civica (SC): 1 ministro, 1 viceministro e 1 sottosegretario;
Popolari per l'Italia (PpI): 1 ministro e 1 sottosegretario;
Unione di Centro (UdC): 1 ministro senza portafoglio e 1 sottosegretario;
Radicali Italiani (RI): 1 ministro;
Indipendenti: 3 ministri, 2 viceministri e 5 sottosegretari.
Partecipazione all'esecutivo senza rappresentanza in Consiglio dei ministri: Forza Italia (FI) con 1 sottosegretario tecnico.

63) - Governo Renzi (dal 22 febbraio 2014 al 12 dicembre 2016)
Partiti di governo: Partito Democratico (PD) Pres. del Cons., 10 ministri, 3 viceministri e 23 sottosegretari
Nuovo Centrodestra (NCD): 3 ministri, 1 viceministro e 9 sottosegretari
Unione di Centro (UdC): 1 ministro
Democrazia Solidale (DS): 2 viceministri
Scelta Civica (SC): 1 viceministro e 1 sottosegretario
Partito Socialista Italiano (PSI): 1 viceministro
Centro Democratico (CD): 1 sottosegretario
Indipendenti: 2 ministri e 4 sottosegretari

64) - Governo Gentiloni (dal 12 dicembre 2016 al 1° giugno 2018)
Partiti di governo: Partito Democratico;
Alternativa Popolare;
Centristi per l'Europa;
Democrazia Solidale - Centro Democratico;
Partito Socialista Italiano;
Civici e Innovatori;
Moderati (appoggio esterno);
Südtiroler Volkspartei (appoggio esterno);
Partito Autonomista Trentino Tirolese (appoggio esterno);
Stella Alpina (appoggio esterno);
Union Valdôtaine (appoggio esterno);
Unione Sudamericana Emigrati Italiani (appoggio esterno);
Unione per il Trentino (appoggio esterno);
Italia dei Valori (appoggio esterno);
Liguria Civica (appoggio esterno);
La Puglia in Più (appoggio esterno);
Alleanza Liberalpopolare-Autonomie (appoggio esterno);
Scelta Civica (appoggio esterno).
Precedentemente l'esecutivo era stato appoggiato anche dai seguenti partiti:
Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista (fino al 24 ottobre 2017);
Unione di Centro (fino al 24 ottobre 2017).

XVIII Legislatura (dal 23 marzo 2018)                                Riforma elettorale mista: 37% maggioritario
                                                                                                63% proporzionale "Rosato o Rosatellum"
65) - Governo Conte (dal 1° giugno 2018)
Partiti di governo: Movimento 5 Stelle;
Lega;
Movimento Associativo Italiani all'Estero;
Partito Liberale Italiano (appoggio esterno);
Partito Sardo d'Azione (appoggio esterno);
Movimento Nazionale per la Sovranità (appoggio esterno).
In occasione del primo voto di fiducia, il gruppo Fratelli d'Italia si è astenuto così come i rappresentanti del Südtiroler Volkspartei e i senatori a vita Mario Monti, Elena Cattaneo e Liliana Segre.



Per "L'illegalità nella cessione della Sovranità italiana all'Unione Europea" clicca QUI
Per "Le 42 modifiche alla Costituzione: quando, sotto quale governo (con classifica finale) e quali modifiche"
        clicca QUI
Per "Elenco dei governi dell'Italia post-fascista e repubblicana con legislature e composizioni politiche" clicca QUI
Per "La via suprematista dell'asse franco-tedesco e la conseguente perdita delle sovranità nazionali europee
        intrinseche nell'Unione Europea" clicca QUI
Per "1992: Il meccanismo politico-economico che ha causato la formazione di questa UE con la conseguente
        perdita della sovranità italiana" clicca QUI
Per "Massoneria: storia, usi e costumi" clicca QUI
Per "Intreccio politico-economico del clericalismo in Italia dal 1946: banche, partiti, logge e governi"
        clicca QUI
Per "Influenza dei clericali nella politica e diritto di voto nel Regno d'Italia" clicca QUI
Per "Da: Piergiorgio Odifreddi 'Perché non possiamo essere cristiani'" clicca QUI
Per "Antonio Gramsci e l'Egemonia" clicca QUI
Per "L'Anarchia" clicca QUI
Per "Elezioni 2015 in 78 comuni fra cui 10 capoluoghi di provincia: un altro dispiacere per Renzi" clicca QUI
Per "Nelle elezioni del 2015 in 7 regioni, il renzismo non paga!" clicca QUI
Per "Ecco chi era a capo dei 101 tradi-dem che hanno affossato Prodi per il colle nel 2013: Renzi" clicca QUI
Per "Lo strappo di Cofferati stimola un'analisi sulla sostanza del PD" clicca QUI
Per "Perplessità Renziane..." clicca QUI
Per "Resistere! Cos'altro possiamo fare?" clicca QUI
Per "Imposimato: Moro fu ucciso per volere di Andreotti e Cossiga" clicca QUI
Per "Brexit, i moventi e i risultati del voto" clicca QUI
Per "Yani Varoufakis fonda il movimento paneuropeo DiEm25" clicca QUI
Per "La Grecia non ci sta, osa indire un referendum e rifiuta di farsi spennare" clicca QUI
Per "La Grecia non vuole più subire l'austerità autoritaria e violenta impostale da UE e Fmi" clicca QUI
Per "Dalla Grecia, venti di sinistra sull'UE" clicca QUI
Per "Grecia: come sopprimere una democrazia" clicca QUI
Per "Risultati delle elezioni per il Parlamento Europeo nel 2014 e nel 2009" clicca QUI
Per "Nell'Unione Europea, fra fiscal compact e fondo salva stati, poca democrazia e molta aggressività finanziaria"
        clicca QUI
Per "Ucraina: la crisi finanziata dagli USA per vendere gas all'UE" clicca QUI
Per "Pirates, il partito dei Pirati" clicca QUI
Per "La rivoluzione d'Islanda" clicca QUI 
Per "L'Unione Europea: le origini, i moventi, la storia, le politiche e le crisi" clicca QUI
Per "Origini dei partiti in Inghilterra" clicca QUI
Per "Origini del sionismo: conflitti interni, richiesta d'intervento a Roma e successiva repressione" clicca QUI
Per "Partiti ed elezioni nell'antica Repubblica di Roma" clicca QUI
Per "Le leggi Licinie Sestie dell'antica Repubblica di Roma" clicca QUI
Per "Elezioni, elettori ed eletti nell'antica Repubblica di Roma" clicca QUI
Per "Conflitto degli Ordini e Secessione della Plebe nell'antica Repubblica di Roma" clicca QUI
Per "Le leggi delle XII tavole dell'antica Repubblica di Roma" clicca QUI
Per "L'ordinamento politico-sociale dell'antica Roma monarchica" clicca QUI 


Per i post "Il pensiero nell'Italia contemporanea" clicca QUI
Per i post "Il pensiero nel mondo contemporaneo" clicca QUI
Per i post "La politica nell'Italia contemporanea" clicca QUI
Per i post "La politica nell'Europa contemporanea" clicca QUI
Per i post "Musica interpreti video testi e storia" clicca QUI
Per i post "Grande Storia dell'Europa" clicca QUI
Per i post "Storia dell'Europa" clicca QUI
Per i post "Storia dell'Economia Politica" clicca QUI
Per "Scienze: Informatica" clicca QUI
Per "Stelle e Costellazioni visibili nel nostro Cielo" clicca QUI
Per i post "Astrologia evolutiva, progressiva, oroscopo, numerologia" clicca QUI
Per i post "Satir-Oroscopo" clicca QUI
Per "Il Feg-Shui: Scuole della Bussola e del Ba Gua" clicca QUI
Per "I Chakra o Centri energetici fisici: dove sono e come si possono rilevare" clicca QUI
Per i post "Pietre e Cristalli" clicca QUI
Per i post "Aforismi, Foto e Frasi dei Nativi Nord Americani (gl'Indiani d'America)" clicca QUI
Per i post "Personaggi dei Nativi Nord Americani (gl'Indiani d'America)" clicca QUI
Per "Elenco tribù, personaggi, eventi e culture dei Nativi Nord-Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Culture e aree culturali dei Nativi Nord-Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Occitani: storia e cultura" clicca QUI
Per "Oroscopo degli Alberi celtico" clicca QUI
Per "Croce Celtica" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Celti" clicca QUI
Per "Celti: storia e cultura" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Ebraico-Cristiani" clicca QUI
Per "Cristianesimo: da setta giudaica a religione di Stato" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Romani" clicca QUI
Per i post "Politica nell'antica Roma" clicca QUI
Per "Evidenze storiche nel mito della fondazione di Roma" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Greci" clicca QUI
Per "Elenco degli storici antichi dell'Occidente" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Ebrei" clicca QUI
Per "Ebraismo: origini, storia e cultura" clicca QUI
Per "Liguri: storia e cultura" clicca QUI
Per i post "Antichi Liguri da Tartesso ai Celti" clicca QUI
Per i post "Prodotti della Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per i post "Turismo nella Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per i post "Politica nella Riviera dei Fiori" clicca QUI  
Per "La vita nel Mar Ligure e nelle acque della Riviera dei Fiori" clicca QUI

Nessun commento:

Posta un commento